mercoledì 01 dicembre 2021
  • 0
di AA. VV.
il Timone N. 177 di Ottobre 2018

Ong, soldi e potere

(di Giuliano Guzzo e Riccardo Cascioli) Rimaste per mesi al centro del dibattito politico italiano e non solo, le Ong sono per molti divenute ormai sinonimo, a seconda dei punti di vista, di difesa dei diritti dei migranti o di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. In realtà, dietro questo acronimo, che sta per Organizzazioni non Governative – quelle, cioè, senza fini di lucro e indipendenti dagli Stati e dalle organizzazioni governative internazionali -, si cela però un arcipelago più vasto, con elementi comuni, ma anche con significative diversificazioni. In estrema sintesi, i tratti comuni delle Ong sono di tre tipi.

Il primo riguarda l’immagine che queste realtà offrono all’esterno…

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Ottobre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.

Potrebbe interessarti anche