mercoledì 28 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 46 di Settembre 2005

Pacs & dintorni

 

 

Che cosa si nasconde dietro i cambiamenti del linguaggio comune.

Parole e sigle apparentemente innocue vengono create per manipolare la realtà. George Orwell e Italo Calvino ci avevano avvisati.

Ci sono parole, caricate di una valenza negativa, che vengono usate come pietre, scagliate addosso a chi è fuori dal coro per demonizzarlo e condannarlo senza appello: è il caso di «reazionario», «conservatore», «moderato», «revisionista», «fideista», «integralista cattolico» o anche sempl...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Settembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.