domenica 16 gennaio 2022
  • 0
di Laura Boccenti
il Timone N. 11 di Gennaio 2001

“Pensiero debole” o metafisica? Nichilismo senza ragioni

 

 

 

 

Sfatiamo i luoghi comuni della pseudocultura dominante: la verità non esiste, la metafisica è dissolta. Solo un pensiero forte, ancorato alla verità, rende possibile fondare sulla giustizia la convivenza umana. Diversamente, l'uomo resta in balia di un potere arbitrario.

In un articolo comparso sul quotidiano Avvenire il 7 febbraio 1998, Gianni Vattimo, docente di filosofia all'Università di Torino, scrive: “Quanto a me e al pensiero debole, dirò molto francamente ch...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.