mercoledì 22 maggio 2024
  • 0
di AA. VV.
il Timone N. 232 di Ottobre 2023

Per restare nella Chiesa

Il Cammino sinodale, partito nel 2021 dalle Chiese locali, è noto per avere un tema non immediatamente comprensibile per un fedele, si parla, infatti, di “Sinodo sulla sinodalità”, cioè, semplificando, una sorta di auto-riflessione della Chiesa sotto la guida dello Spirito. Si potrebbe anche intravedere una specie di collegialità dal basso eretta a sistema per proporre “aggiornamenti” pastorali.

Tutto ciò ha generato diverse crisi, come ad esempio quella del Cammino sinodale tedesco, sottoposto a richieste di novità come l’ordinazione di preti sposati o la benedizione delle coppie gay. Intanto, soprattutto sul web, è cresciuta una strisciante ma diffusa volontà di far da sé, in un senso o nell’altro, che spesso porta il fedele a seguire e intrupparsi in gruppuscoli in forte odore di scisma, quando non di eresia vera e propria. Ma ogni sviluppo dottrinale è accettabile? Che ruolo hanno la successione apostolica e il primato di Pietro per l’appartenenza all’unica Chiesa di Cristo? Se c’è una crisi nella Chiesa, come può orientarsi un fedele?

Per rispondere a queste domande il dossier del Timone con interventi esclusivi del cardinale Gerhard L. Muller, del vescovo di Regensburg (Germania), monsignor Rudolf Voderholzer. E un’intervista al padre domenicano Jacques-Benoît Rauscher, autore di un successo editoriale in Francia intitolato Quand l’Église s’effondre (Quando la Chiesa crolla, Editions du Cerf, non tradotto in italiano)…

Per leggere il dossier acquista Il Timone o abbonati

 

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Ottobre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.