lunedì 26 febbraio 2024
  • 0
di Riccardo Cascioli
il Timone N. 56 di Settembre 2006

Persecuzioni “democratiche”

 

Chiese bruciate e suore aggredite nell’India nazionalista; condanne ai cattolici e “obbligo di aborto” nell’Europa laicista. Ecco come nasce un totalitarismo che mantiene le istituzioni democratiche.

E’ conosciuta come “la più grande democrazia del mondo”. È vero che “grande” indica la quantità e non la qualità, ma nessuno osa mettere in dubbio che l’India sia una democrazia vera. Eppure è proprio qui che negli ultimi anni si è registrato un crescendo di violenze contro i cristiani che suscita allarme. Solo per citare gli ultimi eventi: nella diocesi di Daltengan...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Settembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.