sabato 04 dicembre 2021
  • 0
   
il Timone N. 68 di Dicembre 2007

Salvador Allende eugenetico e razzista

 

 

Crolla un altro mito degli anni Settanta che non resiste al controllo dei dati storici. L’imbarazzante biografia del Presidente cileno. Un’icona della sinistra, che aveva idee razziste.

 

Salvador Allende Gossens (19081973), presidente del Cile dal 3 novembre 1970 all'11 settembre 1973, è uno dei miti più sbandierati dalla Sinistra internazionale, ma praticamente fu un criminale. Lo afferma da anni lo studioso cileno Vietar Farias.
Nato nel 1940, filosofo e germanista dell'Universidad Andrés Bello di Santiago del Cile, per 3...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Dicembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.