mercoledì 22 maggio 2024
  • 0
   
il Timone N. 77 di Novembre 2008

San Giustino

 

 

 

Fu uno dei maggiori apologisti cristiani dei primi secoli e morì martire. Attratto prima dal platonismo, accolse poi il cristianesimo. Si soffermò sul dialogo fecondo tra filosofia e cristianesimo: la figura storica di Cristo coincide con il Logos della filosofia classica e di tale Logos partecipano tutti gli uomini. Perché i semi di Esso sono stati donati a ciascuno.

 

Nell'opera antignostica Adversus Valentinianos, Tertulliano, definendolo «filosofo e martire», ne traccia un ritratto tanto sintetico quanto perfettamente rispondente al ver...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Novembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.