venerdì 23 febbraio 2024
  • 0
di Armando Fumagalli

Tv italiana 2007: vizi e virtù

 

 

 

Sui nostri canali televisivi impera il relativismo che, sui temi etici, è l'unico ad avere diritto di parola. Da segnalare alcune lodevoli eccezioni.

 

 

Come abbiamo detto altre volte, la televisione non è uno «specchio» della realtà, bensì è un «discorso» fatto da pochissimi a moltissimi.
Questa chiave di lettura, che abbiamo argomentato e spiegato in altre occasioni, ci sembra assolutamente centrale per comprendere il fenomeno televisivo.
E qual è questo discorso, nella televisione italiana del 2007?
Una delle prime cose da notare...