domenica 26 giugno 2022
  • 0
di Pietro Cantoni
il Timone N. 42 di Aprile 2005

Un insegnamento tradizionale e progressivo

 

 

Un “invito alla lettura” del magistero di Pio XII. Che seppe innovare i modi di annunciare quella stessa fede che difese con tanto vigore. Guidò la Chiesa verso il Concilio, cercando di argomentare e persuadere, preannunciando la malattia del relativismo.

 

 

Se sfogliamo l’indice delle fonti del Concilio ecumenico Vaticano Il possiamo constatare con sorpresa che il Papa più citato è proprio Pio XII. Dico “con sorpresa” perché un certo modo piuttosto diffuso, ma fuorviante, di leggere la storia della Chiesa e quella del suo magistero insiste in modo quasi ossessivo sull’accentuazione delle...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Aprile.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.