lunedì 15 agosto 2022
  • 0
di Mario Iannaccone
il Timone N. 219 di Luglio 2022

Wikipedia, l’enciclopedia libera solo in teoria

Wikipedia è entrata nell’uso quotidiano di molti di noi: è un’enciclopedia gratuita, facilmente accessibile e molto estesa. Nella versione inglese, arriva a quasi 6 milioni e mezzo di voci, in quella italiana 1.750.000. E si tratta senza dubbio di uno strumento di grande utilità, di una fonte che agevola una conoscenza introduttiva di qualunque tipo di argomento.

Il punto è che questa enciclopedia nasconde delle insidie, Si tratta infatti di una piattaforma spesso nelle mani di «teppisti della conoscenza» che la condizionano per veicolare una precisa visione delle cose: la loro. Inoltre, non vanno trascurati i rischi legati alla formazione di un vero e proprio monopolio della conoscenza.

La “Matita blu” firmata allo studioso Mario Arturo Iannaccone svela con cura i termini della questione, chiarendo approfonditamente non solo i rischi di Wikipedia, ma anche come porre ad essi un intelligente rimedio; per restarne sempre utenti attivi e critici.

Per leggere acquista Il Timone o abbonati

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Luglio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.