domenica 28 novembre 2021
  • 0
NEWS 25 Maggio 2021    di Redazione

Australia, in migliaia celebrano 200 anni di istruzione cattolica

Studenti provenienti da più di 70 scuole di istruzione cattolica e istituti religiosi si sono uniti all’arcivescovo di Brisbane, Mark Coleridge, per celebrare una messa nazionale durante la festa di Nostra Signora Ausiliatrice, lunedì 24 maggio 2021, per ricordare l’occasione del bicentenario dell’educazione cattolica in Australia.

Nella sua omelia, l’arcivescovo Coleridge ha ricordato che padre John Therry, che ha istituito la prima scuola cattolica australiana nel 1821, non poteva avere idea dell’eredità che avrebbe avuto suo lavoro. «Non avrebbe mai potuto prevedere un raduno di questo tipo», ha affermato. L’arcivescovo Coleridge ha aggiunto che padre Therry, padre James Hanly e Santa Maria della Croce MacKillop, che furono determinanti nella costruzione delle prime scuole cattoliche di Brisbane, si addossarono tutti i grandi rischi necessari per educare la neonata colonia, riconoscendo un grande debito di gratitudine verso questi pionieri, ricordando anche tutte le donne e gli uomini religiosi che a quel tempo decisero di mettersi a servizio della Chiesa attraverso l’insegnamento.

La direttrice esecutiva della National Catholic Education, Jacinta Collins, ha detto che la messa nazionale è stata il momento clou dell’evento legato al bicentenario. «Come comunità di fede, la nostra Messa nazionale per celebrare 200 anni di educazione cattolica ha un significato importante, in particolare nella festa di Nostra Signora Ausiliatrice – la Patrona dell’Australia», ha detto. «La portata dell’educazione cattolica in Australia è unica al mondo, serve oltre 777.000 studenti e impiega oltre 100.000 dipendenti. Siamo fortunati ad avere il sostegno dei governi e delle nostre famiglie che ci assicurano di poter rendere l’istruzione cattolica accessibile alle famiglie in ogni grande città e in molte parti regionali, rurali e remote dell’Australia», ha concluso.

Le messe si sono tenute con la rappresentanza scolastica nella maggior parte delle cattedrali in tutta l’Australia, così come in un certo numero di singole parrocchie e scuole. Nella diocesi di Parramatta, sede della prima scuola cattolica ufficiale fondata nel 1820, il vescovo Vincent Long ha celebrato la messa nella cattedrale di San Patrizio.

Il direttore esecutivo di Brisbane Catholic Education, Pam Betts, ha riconosciuto l’impegno delle molte persone che hanno contribuito al sistema scolastico cattolico attualmente e nel corso degli anni. «Quindi, guardiamo al passato con gratitudine, viviamo il presente con passione e guardiamo al futuro con speranza mentre continuiamo a insegnare, sfidare e trasformare la vita dei giovani», ha concluso. Anche il primo ministro australiano Scott Morrison ha fatto giungere un messaggio scritto e un videomessaggio di congratulazioni alla comunità educativa cattolica.


Potrebbe interessarti anche