mercoledì 28 febbraio 2024
  • 0
Austria, «Allah» sfratta «Dio» in una canzone popolare. La maestra non vuole turbare gli islamici
NEWS 29 Gennaio 2016    

Austria, «Allah» sfratta «Dio» in una canzone popolare. La maestra non vuole turbare gli islamici

di Claudio Cartaldo

 

Niente più “Dio”, infastidisce gli islamici. È successo a Wels, una città austriaca.

L’insegnante di una scuola, che vede una altissima presenza musulmana, ha modificato una canzone popolare cristiana, rendendola “islamica”. Ha sfrattato “Dio”, sostituendolo con “Allah”.

Una madre è rimasta sotto choc quando ha visto tornare la sua bambina con il sonetto che intonava ad Allah invece che al Dio cristiano. Non ci voleva credere. Così è andata a chiedere spiegazione alla dirigenza scolastica.

L’insegnante ha spiegato che la versione “alternativa” della canzone è stata realizzata solo per i bambini musulmani. Visto che la sua classe è in prevalenza di fede islamica. Ma questo non ha fermato le proteste dei cittadini. La canzone che s’intotla “L’amore di Dio è così meraviglioso” è estremamente popolare tra i bambini cristiani austriaci. Ma la maestra, per avvalorare il politicamente corretto, ha deciso di modificarla. Solo che la canzone “islamica” è finita anche nelle mani di alcuni bambini cristiani. “L’insegnante ha distribuito testi diversi per musulmani e bambini cristiani – ha detto l’ispettore scolastico Karin Lang – In questo caso uno dei bambini devono essere stati accidentalmente dato la copia sbagliata “.

Ma la decisione fatta rimane. E sembra assurda. Non si capisce, infatti, il motivo di modificare le nostre tradizioni per “far contenti” i fedeli musulmani.