mercoledì 28 febbraio 2024
  • 0
Boom dei «metodi naturali» in Francia. Scarseggia perà il Billings, poco consigliato perchè mal conosciuto
NEWS 16 Settembre 2014    

Boom dei «metodi naturali» in Francia. Scarseggia perà il Billings, poco consigliato perchè mal conosciuto

Il quotidiano francese Le Monde ha pubblicato un'interessante inchiesta di François Béguin e Laetitia Clavreul sul ritorno in auge in Francia dei metodi naturali di regolamentazione della fertilità.

Commentando il pezzo, Lucetta Scaraffia scrive: «In fondo, è una specie di riabilitazione della vituperata Humanae vitae. Comincia infatti a incrinarsi la fiducia delle donne in una libertà sessuale ottenuta mettendo a rischio la propria salute, una propaganda alla contraccezione chimica che contribuisce acriticamente all’accumularsi di profitti in mano a imprese che non hanno certo a cuore il loro vero benessere. Stupisce però, nell’articolo di Le Monde, la carenza di informazione su quello che è il più sicuro ed efficace metodo naturale di regolamentazione della fertilità, cioè il metodo Billings, ormai testato con successo da decenni in molti Paesi, fra cui la Cina comunista. Un metodo semplice, basato sull’osservazione del proprio corpo da parte delle donne, che non implica calcoli complicati, e che non incide sulla loro salute. Strano che le femministe non si siano mai accorte che esisteva questo metodo, che sembra realizzare tutti i loro desideri.

«Ma la colpa della insufficiente diffusione di questa scoperta è da addebitarsi anche alla Chiesa: pochi sono i sacerdoti che lo conoscono e lo fanno conoscere. Perdendo così una grande occasione di riabilitare la morale cattolica sulla procreazione, uno dei punti di attrito più forti con la modernizzazione, in un momento in cui la tanto conclamata contraccezione chimica sta entrando in crisi».