domenica 25 ottobre 2020
  • 0
NEWS 31 marzo 2017    
Chi ricorda Brooke Lee Brown, quidam de populo trasformata in schiava dell’utero in affitto?

di Giamburrasca
da Libertà e Persona

Per molti è un nome sconosciuto. Eppure è una delle tante nuove schiave dell’utero in affitto. Brooke Lee Brown è morta a 34 anni, «[...] facendo figli per conto terzi. La donna, che viveva a Burley, in Idaho, era una surrogata di quelle che vengono definite seriali: aveva già avuto otto gravidanze, di cui cinque su commissione. Alla fine del 2014 si era concessa solo tre mesi di pausa prima di sottoporsi a un nuovo transfer per conto di una coppia spagnola. Purtroppo a pochi giorni dal parto programmato di due gemelli, lo scorso 8 ottobre, la placenta di Brooke si è rotta. Per lei e per i suoi bambini non c’è stato nulla da fare» (Il Mattino, 24 gennaio 2016).

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Per navigare controcorrente.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: