martedì 02 marzo 2021
  • 0
NEWS 8 agosto 2020    di Giulia Tanel
“Come in cielo così in terra”: il terzo album di Debora Vezzani

È in uscita il terzo album della cantautrice cattolica Debora Vezzani, dal titolo “Come in cielo così in terra”: già disponibile in preorder su iTunes, dal 15 agosto sarà disponibile in tutti i digital store.

Si tratta di un progetto costato a Debora più di tre anni di lavoro e realizzato tra il tour, la nascita di tre bambini, la pubblicazione di due altri album e di due libri… ma soprattutto si tratta di un lavoro molto sentito dal punto di vista spirituale, che vuole essere anche un aiuto a tutti per affrontare la serietà del tempo presente, come ha affermato la stessa cantautrice al Timone.

Debora, il tuo nuovo album è interamente dedicato al Dono della Divina Volontà: potresti sintetizzarne i concetti chiave?

«Il Dono della Divina Volontà rivelato alla serva di Dio Luisa Piccarreta – il cui confessore straordinario e censore degli scritti era sant’Annibale Maria di Francia – va a esplicitare le parole del Padre Nostro, e in particolare il passaggio: “Venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra”. Lo scopo è quello di partecipare in pienezza, già qui sulla terra, alla vita divina che, come dice il Catechismo, è lo scopo per cui siamo stati creati. Dio infatti desidera riportare l’uomo in quello stato, in quello scopo, in quell’ordine di santità, di felicità e di giustizia originale in cui viveva prima che il peccato entrasse nel mondo. Questo sarà il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria e sarà il compimento perfetto delle parole del Padre Nostro, con la venuta dell’era di pace e di amore che Dio ci sta preparando. Quindi, dopo il primo “Fiat lux”, della creazione, e dopo il “Fiat mihi” pronunciato di Maria, per la redenzione, ora il mondo attende il terzo “Fiat”, il “Fiat voluntas tua”, a opera dello Spirito Santo, per la santificazione universale. E con la rivelazione a Luisa, che è inedita, questo oggi è già possibile qui sulla terra: possiamo già vivere ora da veri figli di Dio, non solo facendo la volontà di Dio, che è già molto, ma proprio vivendo il Dono della Divina Volontà».

E hai tradotto tutto questo in musica?

«Sì, lo scopo dell’album è proprio quello di diffondere con la musica, nel modo più semplice, più potente e più veloce possibile, il Dono della Divina Volontà. Nel disco c’è l’appello di Gesù, che ci chiede di venire a vivere in questo Regno, ed è la canzone “Come in cielo così in terra”; c’è l’appello di Maria, che è la canzone “Il libro d’oro”; c’è una ninna nanna per insegnare ai bambini a entrare in questo Dono; ci sono dei brani tratti dagli scritti, come “Bambino Mio” e “Il prodigio dei prodigi”; e ci sono delle preghiere, che hanno lo scopo di favorire la trasformazione della nostra vita in un atto continuato e ininterrotto di volontà divina, così che la vita diventi preghiera e la preghiera diventi vita: queste sono le canzoni “Atto di fusione”, “Atto preventivo” e “Giro dell’anima” per operare noi da Dio, con Dio, in Dio».

In questi anni quanti, e quali, frutti hai visto maturare grazie alla tua opera di testimonianza attraverso la musica?

«I frutti sono stati innumerevoli! I più “comuni”, pur nella loro straordinarietà, sono state le conversioni. Poi ci sono stati anche frutti più “concreti”: donne che non hanno abortito, persone che volevano suicidarsi e non l’hanno fatto, matrimoni salvati e recuperati, persone che hanno trovato la forza di resistere al tentativo di drogarsi ancora, ma anche sacerdoti in crisi vocazionale che hanno avuto modo di sciogliere i loro dubbi… la musica può veramente essere un mezzo molto potente».

L’opera di apostolato che Debora e suo marito Jury portano avanti è frutto della Provvidenza. Per questo è attiva una campagna di crowdfunding “Vita e Musica Come in cielo così in terra”, che servirà per poter portare avanti il progetto del nuovo album (qui maggiori info).


Potrebbe interessarti anche

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il Timone

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone dal tuo PC, da tablet o da smartphone

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: