sabato 24 ottobre 2020
  • 0
NEWS 31 luglio 2014    
Cosa parla Casanova, astro del pentecostalismo convertito: «La Chiesa di Cristo è quella cattolica!»

Fernando Casanova, nato nel 1964, è stato l’astro nascente del pentecostalismo di Porto Rico. Dopo una formazione teologica e un percorso accademico di prim’ordine, nel 2002 è diventato cattolico. Nato e cresciuto nel mondo pentecostale, non aveva mai avuto esperienza di un altro tipo di cristianesimo. A spingerlo sulla strada di Roma sono stati i suoi studi biblici e una personale ricerca del volto della Chiesa primitiva, che lo hanno portato a riconoscere in quella Chiesa degli inizi la Chiesa cattolica. Dopo un periodo di sofferenza e di resistenza interiore, il momento decisivo è arrivato con la partecipazione a un’ora di adorazione eucaristica, seguendo il consiglio di un frate cappuccino.

Oggi Casanova è un apologeta del cattolicesimo, docente di teologia e conferenziere ricercato, capace di parlare come pochi a quel mondo attratto dalle sirene pentecostali.

Il video qui sotto è la parte finale di una sua testimonianza tenuta alcuni anni fa in California, di fronte a un pubblico ispanofono, durante un incontro sulla nuova evangelizzazione. Queste sono le parole che ha pronunciato:

«Mia moglie e io vogliamo uscire di qui con un po’ di nuovi amici, però noi crediamo che l’amicizia debba fondarsi sulla verità, sulla fedeltà al Vangelo e alla Chiesa e per tanto abbiamo un’avvertenza per coloro che vogliono essere nostri amici. Signore e signori, avvertiamo tutti coloro che vogliono essere nostri amici: di fronte a Lisette e a me, di fronte a noi, NON DITE MAI, MAI che era lo stesso questa Chiesa o un’altra. Ci fate sentire come degli idioti ogni volta che lo sentiamo. Lisette e io abbiamo lasciato alle spalle quello che abbiamo lasciato perché siamo convinti che QUESTA E’ LA CHIESA DI GESU’ CRISTO».

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Per navigare controcorrente.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: