giovedì 30 maggio 2024
  • 0
Diciotto figli e la santa follia di aprirsi alla vita, anche quando il medico dice: «non fate più bambini»
NEWS 26 Febbraio 2014    

Diciotto figli e la santa follia di aprirsi alla vita, anche quando il medico dice: «non fate più bambini»

Quella di Rosa Pich e suo marito Chema Postigo, 48 e 53 anni, è la famiglia più numerosa di Spagna. Abitano a Barcellona. Lei è la nona di 16 fratelli, lui il settimo di 14. Insieme hanno avuto 18 figli, di cui ne sono in vita 15: tre sono morti per una cardiopatia.

Rosa ha raccontato la sua vita in un libro, “Come essere felici con 1,2,3… figli?”, che ha presentato nei giorni scorsi a Pamplona. «Volevamo dare ai nostri figli quello che noi avevamo vissuto» ha detto in un’intervista. Quando nacque la prima figlia, Carmen, malata di cuore, sembrava dovesse vivere soli pochi mesi e il medico disse: «Non fate più bambini». Non l'hanno ascoltato. Carmen è vissuta 22 anni, è scomparsa nel 2012, e degli altri 17 figli solo due hanno avuto problemi di cuore e sono morti nel primo anno di vita.

Rosa racconta dettagli di vita quotidiana curiosi o sorprendenti: i 600 euro al mese di spesa per gli alimenti, la Volkswagen con tre file di posti munita di un permesso speciale della motorizzazione civile per caricare una piccola squadra di calcio ecc. e aggiunge: “Mi sembra che si debba imparare che si può vivere anche con poco. L’importante, e quello che ogni giorno cerco di insegnare ai miei figli, è che bisogna donarsi agli altri e fin da piccoli. Per strada vedo molta gente triste ed è perché non pensano agli altri”.