sabato 24 febbraio 2024
  • 0
Fede e bellezza di Valerie Gatto, Miss Pennsylvania: concepita in una violenza e salvata dall’aborto
NEWS 5 Marzo 2014    

Fede e bellezza di Valerie Gatto, Miss Pennsylvania: concepita in una violenza e salvata dall’aborto

Valerie Gatto è stata incoronata lo scorso dicembre miss Pennsylvania, il suo secondo “titolo” dopo la laura con lode all’Università di Pittsburgh. Un riconoscimento alla sua bellezza e un omaggio alla bellezza della vita, all 'amore che può vincere e trasformare il male più atroce. Valerie è stata infatti concepita in una violenza sessuale. La madre fu assalita da un balordo che le puntò un coltello alla gola. Quando scoprì di essere incinta, rifiutò l’aborto. Pensò di dare la figlia in adozione, ma il supporto della famiglia e una grande fede in Dio le fecero cambiare idea.
Valerie ha parlato della sua storia in un’intervista toccante e luminosa. Una luce improvvisa fu quella che salvò la vita a sua mamma, spaventando il suo aguzzino e permettendole di fuggire. “Tu sei la mia luce” ha ripetuto da quel giorno alla figlia. Convinta che quella luce sia in realtà l’orma di un angelo custode.