sabato 24 febbraio 2024
  • 0
«Gay friendly Church», diocesi di Linz ormai senza freni: iniziativa per una Chiesa arcobaleno
NEWS 25 Marzo 2014    

«Gay friendly Church», diocesi di Linz ormai senza freni: iniziativa per una Chiesa arcobaleno

«Gay Friendly Church» è il titolo di una speciale giornata di formazione che si tiene venerdì  a Linz, in Austria (sottotitolo: «Un buon posto per omosessuali e lesbiche nella Chiesa»). Non è un’iniziativa di qualche gruppo dissidente o ai margini della Chiesa: è un incontro che ha luogo presso il Castello Puchberg, prestigioso centro culturale della diocesi, organizzato dal Gruppo di lavoro diocesano per la cura pastorale degli omosessuali, che ha come promotore Rolf Sauer, teologo e psicoterapeuta, già direttore dell’Ufficio per la pastorale familiare della diocesi.
In una presentazione della giornata sul settimanale diocesano, così si legge: «Se persone dello stesso che si amano decidono di stringere un rapporto, la responsabilità che si prendono vicendevolmente deve essere valorizzata». Il sito cattolico Kath.Net, con base a Linz, ha invitato a scrivere per protestare al vescovo Ludwig Schwarz.