martedì 27 ottobre 2020
  • 0
NEWS 27 ottobre 2017    
Il card. Filoni ricorda il lascito dei martiri ugandesi, in visita alla vibrante Chiesa del Paese africano

«La storia della Chiesa in Uganda mostra chiaramente come i giovani possano dare un grande contributo al Regno di Dio e alla trasformazione della società. I Martiri dell'Uganda erano giovani come voi. Nonostante la loro tenera età, sono giustamente considerati come pietre fondamentali della Chiesa in Uganda». Così ha detto il cardinale Fernando Filoni, prefetto di Propaganda Fide, nella sua visita alla vibrante Chiesa del Paese africano.

Il seme divino portato dai primi missionari – scrive l'agenzia Fides – germogliato grazie a quei ventidue giovani martiri, è cresciuto lentamente in un grande albero. «I Missionari e i Martiri seminavano e nutrivano il seme del Vangelo con grande fatica e sacrificio – ha detto Filoni – ma la maggior parte di loro non ha avuto modo di vedere i risultati delle loro fatiche. Voi siete eredi dell'opera dei missionari e dei martiri. Avete il sacro dovere di continuare il loro lavoro, di essere formatori del presente e del futuro».

Il Cardinale si è compiaciuto perché molti giovani sono impegnati in vario modo nell’opera di evangelizzazione e nel servizio missionario attraverso diverse associazioni giovanili cattoliche, che costituiscono un ambito eccellente per la crescita personale nella fede e nella fraternità.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Per navigare controcorrente.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: