sabato 13 aprile 2024
  • 0
«Il più profondo desiderio di un’Eucaristia condivisa». Questo vuol esprimere il logo dell’incontro di Lund
NEWS 5 Ottobre 2016    

«Il più profondo desiderio di un’Eucaristia condivisa». Questo vuol esprimere il logo dell’incontro di Lund

da L'Osservatore Romano

 

Cristo è al centro di tutto: della croce e del banchetto a cui sono chiamati tutti i popoli della terra. Questo il motivo ispiratore dell’immagine del logo della visita che Papa Francesco compirà in Svezia dal 31 ottobre al 1° novembre. Nella croce è raffigurato Dio uno e trino, creatore e riconciliatore. Alla base, le mani divine tengono insieme tutte le cose create. Gesù Cristo, parola di Dio, reso presente nell’Eucaristia, è il culmine di tutta la vita. Egli sostiene tutta la creazione e rinnova la vita dell’uomo con la sua morte e risurrezione. Il vigneto e la vite rappresentati simboleggiano Cristo e il popolo di Dio.

La colomba che si vede in tre parti sta invece a rappresentare lo Spirito Santo. È la certezza che l’opera di salvezza di Dio continua a esprimere la sua potenza in ogni tempo e situazione, secondo la promessa divina. Il fonte battesimale inoltre simboleggia l’acqua viva che rigenera l’uomo e lo inserisce nel corpo di Cristo, nella comunione dei santi. L’Eucaristia manifesta la comunione visibile della Chiesa. Gesù Cristo, al centro del banchetto, si offre come nutrimento per il viaggio, per rafforzare l’unità e riconciliare tutte le persone abbattendo i muri di divisione. La croce, infatti, rappresenta il più profondo desiderio di un’Eucaristia condivisa.

Nota del Sismografo: la croce, logo della visita, è opera dell'artista salvadoregno Christian Chavarria Ayala, v. anche Una croce salvadoregna per colorare di speranza la preghiera comune di Lund