mercoledì 28 febbraio 2024
  • 0
Il reverendo anglicano Richard Pain si è convertito al cattolicesimo
NEWS 15 Giugno 2023    di Manuela Antonacci

Il reverendo anglicano Richard Pain si è convertito al cattolicesimo

Il vescovo anglicano Richard Pain si converte alla fede cattolica. Un evento degno di nota, in quanto primo vescovo della Chiesa anglicana del Galles a compiere questo passaggio. Ne danno notizia Catholicnewsagency e Infocatolica. Insieme ai 3500 battezzati di questi ultimi anni, provenienti dalla chiesa anglicana, Pain entrerà a far parte dell’Ordinariato personale di Nostra Signora di Walsingham, una struttura canonica della Chiesa cattolica, in Inghilterra, immediatamente soggetta alla Santa Sede, finalizzata ad accogliere gruppi di anglicani dall’Inghilterra o dal Galles che desiderano entrare in piena comunione con Roma.

L’ex “vescovo” anglicano di Monmouth, verrà accolto in piena comunione con la Chiesa cattolica, il prossimo 2 luglio, a St Basil & St Gwladys, Rogerstone Newport. Sarà ricevuto dal reverendo Keith Newton, che è responsabile di tale ordinariato Con gioia, Pain ha commentato questa nuova fase del suo ministero: «Dopo il ritiro dal ministero episcopale, tre anni fa, ho avuto modo di riflettere sul mio futuro. Mi sono chiesto: “E adesso?” Ma mi sono reso conto che il processo di discernimento continua per tutta la vita ed è spesso determinato dal contesto, ma soprattutto dalla voce di Dio, delicata come un mormorio.» «Inoltre» – continua l’ex reverendo- «è stato il concetto benedettino di “obbedienza” – basato sull’ ascolto della voce del Signore –a rivelarsi determinante per la mia formazione personale e per la mia chiamata alla conversione alla Chiesa cattolica attraverso l’Ordinariato.».

Sposato da oltre quarant’anni con Juliet con cui ha due figli, ha prestato servizio come sacerdote anglicano, della Chiesa del Galles nella cattedrale di Newport nel 1986. Ha trascorso tutto il suo ministero nella diocesi di Monmouth, lavorando sia nel Dales che nel cuore del Monmouthshire. Divenuto prima Vicario di Monmouth, poi Arcidiacono  è stato eletto Vescovo di Monmouth nel 2013, dedicando buona parte del suo ministero alla formazione del clero. Un passato importante nella chiesa anglicana, dunque e Pain pur non rinnegandolo, si mostra, comunque decisamente già proteso verso il futuro:

«Devo molto ringraziare per l’esperienza maturata come anglicano. Tuttavia, la chiamata al cattolicesimo mi sembra naturale e spirituale allo stesso tempo. Ricominciare sarà una piacevole sfida e mi accosto a questa nuova esperienza, come tutti gli altri, come apprendista e discepolo. L’Ordinariato – sottolinea Pain- attraverso la visione di Papa Benedetto XVI [ nel 2009 Ratzinger con la costituzione apostolica Anglicanorum coetibus rese possibile  l’istituzione secondo il Codice di diritto canonico di ordinariati personali per gli appartenenti al clero e i fedeli anglicani che esprimessero il desiderio di ritornare in piena comunione con la Chiesa cattolica, consentendo loro di mantenere i riti e le tradizioni proprie dell’anglicanesimo se compatibili con la dottrina cattolica. Ndr.] offre un cammino importante e chiedo le vostre preghiere.» (Fonte foto: Facebook)

ABBONATI ALLA RIVISTA!


Potrebbe interessarti anche