domenica 03 luglio 2022
  • 0
NEWS 12 Giugno 2022    di Don Andrea Rusconi

La predica corta della domenica – Al cuore della fede

La solennità della Santissima Trinità che la liturgia della Chiesa ci offre questa domenica, seguita dalla prossima domenica da quella del Corpo e Sangue di Cristo, rappresentano una pedagogia della fede che il Signore pone alla nostra attenzione, perché non dimentichiamo l’essenziale che ci serve per la Salvezza di noi stessi in questi grami tempi di un mondo disorientato e impigliato nella sola salute.

I latini prima e i cristiani poi, nella “salus” comprendono salute e salvezza con lo stesso termine come l’unità dell’uomo è di anima e di corpo.

Questo è il tesoro della fede, questa è la perla preziosa da ripulire costantemente dalla incrostazioni perché non la avvolgano con il fango melmoso della menzogna.

E’ qui il centro, è nella dottrina della natura intima di Dio che è la “Trinità” e nella “Presenza reale” di Cristo nell’Eucaristia.

Ognuno di noi, nella chiesa di Cristo che è cattolica in ogni piccola o grande porzione, lì dove viviamo ardenti e impegnati, stiamo sempre pronti nel verificare (rendere vero) costantemente l’autenticità della nostra fede con questa “unità di misura” che ci consente di stare nei canoni della vera fede della Chiesa

Permettiamo alla Vergine Maria, onorata nel suo Cuore Immacolato, e al Sacro Cuore di Gesù, in questo mese di giugno a Lui dedicato, di non deviare mai dalla vera Fede e di stare lieti nei loro cuori!

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel Principio ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen


Potrebbe interessarti anche