lunedì 21 settembre 2020
  • 0
NEWS 7 aprile 2014    
L’amministratore delegato di Mozilla costretto a dimettersi: contrario alle “nozze” omosessuali
Contrario alle nozze gay, perde il posto di lavoro. È quello che è successo all'amministratore delegato di Mozilla, colosso informaticocelebre in tutto il mondo per il browser Firefox, con cui molti di voi staranno probabilmente leggendo questo articolo. Brendan Eich, unanimemente riconosciuto come uno dei più geniali esperti del mondo dell'informatica, inventore di Javascript, è stato costretto alle dimissioni per le sue posizioni "non allineate" in maniera di unioni tra persone dello stesso sesso.
 
Nel 2008 aveva fatto una donazione di mille dollari a sostegno del referendum anti-nozze gay in California. Così, dopo la sua nomina a CEO la società è stata subito oggetto di attacchi da parte di gruppi di attivisti gay, che hanno tra l'altro invitato a boicottare Firefox e utilizzare Chrome o Explorer.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: