venerdì 1 marzo 2024
  • 0
Le confessioni dell’ex interista Wesley Sneijder: «Dal cattolicesimo la mia forza, prego il rosario»
NEWS 16 Febbraio 2014    

Le confessioni dell’ex interista Wesley Sneijder: «Dal cattolicesimo la mia forza, prego il rosario»

Wesley Sneijder, l'ex giocatore dell'Inter, oggi in forza al Galatasaray, aveva già accennato in diverse occasioni alla sua fede cattolica, incontrata grazie alla sua attuale moglie Yolanthe e all'amicizia con Javier Zanetti. Ne ha parlato più apertamente recentemente con il quotidiano olandese De Volkskrant: «Ad Appiano Gentile c'era una cappella a un sacerdote, lì sono stato battezzato e ho ricevuto il sacramento della Cresima»; nel 2010, in partenza per i mondiali in Sudafrica, «Yolanthe mi regalò un rosario benedetto da un sacerdote di Milano e tutti i giorni lo recitavamo insieme al telefono»; «La fede e il cattolicesimo mi hanno dato forza… anche se non prego mai sul campo, lo faccio prima di ogni partita e cerco il tempo di farlo, con discrezione, in hotel o nello spogliatoio».