giovedì 22 febbraio 2024
  • 0
NEWS 16 Febbraio 2023    di Redazione

Musk: «Un governo mondiale unico? Una seria minaccia per la civiltà»

Il magnate Elon Musk si è detto contrario all’idea di un «governo mondiale unico» perché rappresenta un «rischio di civiltà». «So che questo si chiama World Government Summit, ma penso che in realtà dovremmo forse essere un po’ preoccupati di diventare in realtà un unico governo mondiale», ha detto Musk in una videochiamata durante la conferenza Wgs tenutasi a Dubai dal 12 al 15 febbraio. «Se posso dirlo, vogliamo evitare di creare un rischio di civiltà, francamente – questo può sembrare un po’ strano – avendo troppa cooperazione tra i governi».

«In realtà, nel corso della storia, le civiltà sono salite e cadute, ma non ha riguardato il destino dell’umanità nel suo complesso perché ci sono state tutte queste civiltà separate da grandi distanze. […] Se siamo una singola civiltà allora… il tutto potrebbe crollare. Ovviamente, non sto suggerendo la guerra o qualcosa del genere, [ma] vogliamo essere un po’ diffidenti nel… cooperare troppo», ha avvertito Musk.

«Vogliamo mantenere una certa diversità della civiltà in modo tale che se qualcosa va storto con una parte della civiltà, il tutto non crolla, e sai, l’umanità continua ad andare avanti». Il proprietario di Twitter ha anche parlato del pericolo dell’intelligenza artificiale (AI) quando gli è stato chiesto che cosa ne pensasse di ChatGPT, un popolare chatbot AI creato da OpenAI, una società che Musk ha contribuito a fondare nel 2015.Ha sostenuto che l’IA doveva essere regolamentata e avere standard di sicurezza simili a automobili, aerei e medicine.

«Abbiamo organismi di regolamentazione che sovrintendono alla sicurezza pubblica delle auto, degli aerei e della medicina, e dovremmo avere un tipo simile di supervisione per l’intelligenza artificiale», ha detto Musk. Questo perché l’IA rappresenta un «rischio più grande per la società rispetto alle auto, agli aerei o alla medicina». (Fonte) (Foto: Imagoeconomica)

ABBONATI ALLA RIVISTA!


Potrebbe interessarti anche