lunedì 23 maggio 2022
  • 0
NEWS 1 Maggio 2022    di Lorenzo Bertocchi

Opzione Maria, l’arma non convenzionale sul Timone di maggio

Il nuovo numero è disponibile in formato cartaceo e digitale per raggiungerti dove vuoi a casa tua. In edicola a Roma e Milano (fino a Monza) da giovedì 5 maggio.

OPZIONE MARIA

In un mondo secolarizzato e scristianizzato, falcidiato da pandemie e conflitti, è facile farsi prendere dallo sconforto e non sapere cosa fare. Ma c’è una opzione alla portata di tutti, è quella della Regina del Cielo. Dossier del Timone con il cardinale Angelo Comastri, Raffaella Frullone, padre Sergio Gaspari. Ma perchè per vivere da cristiani in un mondo ormai post cristiano l’opzione è Maria? Lo abbiamo chiesto a Camillo Langone, Saverio Gaeta, Maria Rachele Ruiu, padre Livio Fanzaga, Debora Lorenzi, Debora Vezzani e Davide Rondoni.

IL VERO MARCO BIAGI

Al Timone la testimonianza di Marina Orlandi intervistata dal direttore Lorenzo Bertocchi. Parla la moglie del giuslavorista assassinato dalle Br nel 2002. «La sua è una lezione attuale», ricorda Maurizio Sacconi. E una pagina del cardinale Giacomo Biffi.

L’EUROPA PER L’ENERGIA NON PUO’ DIPENDERE DAGLI USA

Molti non sanno che, nonostante il conflitto, la Russia sta ancora rifornendo di gas l’Ucraina, un puzzle difficile da interpretare. L’intricato mondo del mercato energetico secondo Giulio Sapelli intervistato da Fabio Dragoni.

L’ALTRO SCEMPIO DI KIEV

Oltre alla guerra in Ucraina trova spazio un’altra barbarie, che prospera da anni indisturbata: l’utero in affitto. Per il quale era prevista una fiera a Milano, rinviata all’ultimo. Di Giuliano Guzzo, con intervista all’eurodeputata Simona Baldassarre.

LA CHIESA UNICA MAESTRA DI PACE

Il cristianesimo ha innovato il mondo che, con la modernità, è tornato all’homo homini lupus. Ma i Papi hanno sempre favorito la via diplomatica. Di Francesco Agnoli.

GAMBE E FEDE

Il 6 maggio a Budapest riparte il Giro d’Italia, una competizione segnata da imprese leggendarie e in cui le vittorie fanno spesso rima con devozione. Di Giorgio Gandola.

LA MESSA È PER I VIVI NON PER I MORTI

Far celebrare un’Eucaristia per un defunto è il dono più grande che possiamo fargli e non è mai a “vuoto”. La Chiesa è comunione di santi, perché la vita in ultimo non ci viene tolta ma trasformata. Di Luigi Girlanda.

SAN TOMMASO, IL “BUE MUTO” PARLA ANCORA

Intervista a padre Vincenzo Benetollo Op di Giulia Tanel.

E poi, “Un vescovo risponde” di monsignor Francesco Cavina, “Il Kattolico” di Rino Cammilleri; “L’abito lo fa il monaco” di Luisella Scrosati; Giacomo Samek Lodovici con “Filosofando”; Mario A. Iannaccone esercita la sua Matita blu sull’Occidente di Federico Rampini; la “Riscoperta del sacro” di Andrea Zambrano e Gianpaolo Barra in Zona Cesarini; “Schermi” a cura di Armando Fumagalli; la “Rosa del Timone”, pagellone sportivo del mese a cura di Tommaso Scandroglio, Raffaella Frullone è “Catt woman”. Sara Alessandrini con i suoi “Itinerari religiosi”, ci accompagna a Bologna.

Germano Dottori va Oltre confine per leggere cosa succede nei grandi scenari della geopolitica mondiale; Fabio Dragoni si cimenta tra Draghi e Dragoni per raccontare l’intreccio tra economia e politica; Franco Nembrini diventa per noi L’Orso siberiano e sbranare così ogni luogo comune sull’educazione e la scuola; Mirko Volpi, superbo linguista ed esperto di Oceano padano, ci offre gli originali racconti delle Cronache dall’oceano padano. Infine, Ci vuole Costanza, ossia il punto di vista di Costanza Miriano, editorialista d’eccezione ogni mese con noi.

Abbonamento
Regala un abbonamento