lunedì 06 dicembre 2021
  • 0
NEWS 15 Aprile 2018    

Il Patriarca di Mosca telefona al Papa

«Oggi ho avuto una conversazione con Papa Francesco e con tutti i patriarchi ortodossi del Medio Oriente – con il Patriarca di Costantinopoli Bartolomeo, con Alessandria Teodoro, con Antiochia Giovanni e con Gerusalemme Teofilo. Il tema è stato, ovviamente, il caso della Siria». Così ha dichiarato ieri, 14 aprile, il Patriarca di Mosca Kirill in un incontro con la stampa.

Nei colloqui, che si sono svolti per iniziativa del Primate della Chiesa ortodossa russa, ha preso parte il metropolita Hilarion di Volokolamsk, presidente del Dipartimento per le relazioni esterne della Chiesa del Patriarcato di Mosca.

«Sono soddisfatto delle mie conversazioni – ciascuno degli interlocutori con piena comprensione ha reagito alle mie preoccupazioni”, ha proseguito Kirill. «C’è il desiderio di continuare ulteriori consultazioni per cercare in qualche modo di influenzare la situazione».

I Patriarchi di tutte le Chiese cristiane d’Oriente hanno diramato una nota congiunta in cui sottolineano che contro la Siria c’è stata «una brutale e ingiusta aggressione», questa «è una violazione delle leggi internazionali, perché è un assalto ingiustificato a un Paese sovrano, membro dell’Onu» e mina la «possibilità di una soluzione politica pacifica e porta ad un’escalation».


Potrebbe interessarti anche