giovedì 24 settembre 2020
  • 0
NEWS 6 dicembre 2019    di Redazione
«Provocazione nei confronti della Madonna, rispetto della libertà altrui»

La Mala education, uno dei gruppi che avevano organizzato la “festa” in alcuni locali dell’Alma mater studiorum di Bologna, ha fatto sapere che «l’Università ha trovato un cavillo burocratico per annullarci l’iniziativa». Fatto sta che i geni della creatività che avevano pensato il tutto hanno dovuto arrendersi, il party dal titolo “Immacolata con(trac)cezione” non si è tenuto.

Il manifesto che preannunciava la “festa” mostrava una raffigurazione della Madonna contornata da numerosi preservativi che piovono dal cielo. Luca Toccalini e Niccolò Malossi della Lega giovani hanno dichiarato che si tratta di «uno squallore blasfemo inaccettabile», affermazione che francamente è difficile smentire.

Nel pomeriggio è intervenuta anche la curia di Bologna con un comunicato che parla apertamente di «provocazione» e di «un evento e di una immagine irriguardose nei confronti della Madonna».

«Il buon senso», dichiara la curia, «vuole che vi siano libertà di pensiero, libera circolazione di idee e di pubblica manifestazione senza ledere e offendere la sensibilità popolare. Questo è quanto garantito anche dall’ordinamento italiano che riconosce i diritti purché non offendano e ledano quelli altrui, compreso il vilipendio alla religione. La laicità dello Stato vuole anche dire che quando si organizzano momenti comuni di festa o riflessione ciò avvengano senza prevaricare e offendere. La Chiesa, libera da qualunque strumentalizzazione politica, da sempre educa alla libertà e al rispetto e domenica 8 dicembre festeggerà, con la consueta partecipazione popolare, l’Immacolata Concezione senza offendere gli altri e le loro credenze».


Potrebbe interessarti anche

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: