sabato 2 marzo 2024
  • 0
Quaresima: le migliori App per pregare e non solo
NEWS 29 Marzo 2023    di Andrea Lavelli

Quaresima: le migliori App per pregare e non solo

Fare la spesa, controllare il meteo, conoscere il nome di quella canzone che continua a ronzarci in testa… i nostri smartphones pullulano di app più o meno utili per ogni necessità. Tra queste si sono fatte spazio una serie di app che possono rivelarsi strategiche per la vita spirituale.

Pregare con Hallow

Se tra i vostri propositi c’è quello di cominciare a pregare un po’ di più allora Hallow è l’app che fa al caso vostro. Si tratta di una raccolta di audio playlist di preghiera, meditazione e catechesi organizzate in diverse sezioni con una grafica accattivante e intuitiva. Meditate, ad esempio, propone una serie di meditazioni, novene, commenti alla parola di Dio, omelie e tanto altro, proposte da alcuni tra i più prestigiosi speaker cattolici americani come il vescovo Robert Barron, Jim Caviezel (che ha interpretato il ruolo di Gesù nel film “The Passion”), Edward Sri e Father Mike Smith. Molto interessanti anche le playlist di novene, gli audiolibri, le registrazioni di voci di santi come Padre Pio e Madre Teresa, così come le diverse sezioni pensate per venire incontro a fatiche particolari come guarire da stress e ansia, affrontare una perdita o una dipendenza ecc. Per chi ha meno tempo ci sono poi podcast con audio brevi in cui si viene guidati passo passo nella pratica dell’orazione mentale: utile per innalzare l’anima verso Dio nel mezzo degli impegni quotidiani. Un’intera sezione è poi dedicata ai bambini con storie dei santi, catechesi e giochi, mentre un’altra contiene preghiere e meditazioni lette con calma e sottovoce specificatamente pensate per chi fatica a prendere sonno o a trovare serenità prima di addormentarsi. Una ricca sezione musicale vi guiderà alla scoperta del mondo musicale cattolico, mentre una funzione molto pratica è quella che permette di scegliere e fissare una propria routine di preghiera giornaliera personalizzata, con annesse notifiche sullo smartphone durante la giornata.

Una app piena di risorse per arricchire la propria anima e la propria spiritualità, dove la maggior parte dei contenuti sono gratis, mentre altri sono a pagamento. Ma, fidatevi, sono soldi ben spesi!

Spiritualità on demand con EWTN

Eternal Word Televison Network è la rete mediatica cattolica più grande del mondo. Fondata da Madre Angelica Rizzo, conta 258 milioni di spettatori in 145 paesi del mondo connessi tramite tv, radio, internet: uno straordinario esempio di come annunciare la fede tramite l’etere (di cui vi abbiamo già parlato su queste pagine) che diventa ora una app.

Oltre al live stream dei vari canali radio e tv di EWTN, la vera perla di questa app è la ricchissima serie di contenuti on-demand tratti dalle trasmissioni di maggior successo dell’emittente: dalle preghiere e celebrazioni presso la cappella di EWTN fino a programmi di formazione, spiritualità e apologetica sulla dottrina cattolica e la Sacra Scrittura. Oltre a una ricca sezione di contenuti per bambini (molto utili per insegnar loro l’inglese e allo stesso tempo aiutarli nella vita di fede) troviamo anche serie dedicate al mondo pro life e video con protagonista la stessa madre Angelica. Un’altra chicca di questa app è la lettura drammatizzata del Vangelo di Marco con musica ed effetti sonori, che è possibile seguire sullo schermo versetto per versetto: anche questo è un modo per potenziare il proprio inglese e allo stesso tempo meditare la Parola di Dio. L’app è gratuita, con alcuni contenuti a pagamento.

Per le fatiche quotidiane c’è Amen

Si tratta dell’App ufficiale dell’Augustine Institute, un istituto cattolico con sede in Colorado che offre risorse per la nuova evangelizzazione, la formazione e l’apologetica. Propone corsi di specializzazione in teologia, ma è anche un’apprezzata casa editrice che pubblica programmi di formazione per parrocchie, libri e risorse audio. Amen mette a disposizione tutto questo materiale sottoforma di app. La sezione più interessante a nostro parere – oltre a quella dove si possono trovare le classiche preghiere, novene e litanie della tradizione cattolica – è quella che hanno l’obiettivo di venire incontro allo stato d’animo e al momento particolare che l’utente si trova a vivere: si trovano infatti meditazioni lette da attori professionisti catalogate per temi come coraggio, ansia, misericordia, guarigione interiore… La app è gratuita e propone anche una serie di contenuti speciali legati al periodo liturgico.

Formed, il Netflix per cattolici

Formed.org viene spesso definita come una “Netflix per Cattolici” – visto che propone video on-demand con una veste grafica che ricorda molto le classiche app di streaming – e raccoglie migliaia di contenuti multimediali per la preghiera e la formazione. L’app è una vera e propria miniera di film, documentari, conferenze, ebook e audio sulle varie tematiche della fede e programmi formativi per gruppi parrocchiali sulle più diverse tematiche (questi ultimi sono davvero validi aiuti per chi svolge il ministero di catechista) il tutto proveniente da più di 60 organizzazioni cattoliche. L’App è a pagamento, ma spesso le parrocchie acquistano un abbonamento che permette loro di distribuire ai fedeli un codice gratuito per poter accedere ai contenuti e nutrire la propria fede. Tante e diverse le sezioni che cambiano anche a seconda del periodo liturgico: si va dalle serie di video sul discernimento a quelle per affrontare l’ansia, dai film sulle vite dei santi alla sezione sulla difesa della vita. Il prezzo di circa 8 euro al mese non è indifferente, ma anche in questo caso saranno soldi ben spesi.

Meditazione e Scrittura con Escriva Lite

Questa app in lingua italiana attinge direttamente agli insegnamenti e alla testimonianza di un grande santo dei nostri giorni come Josemaría Escrivá de Balaguer per offrire ogni giorno un valido supporto alla meditazione quotidiana sul Vangelo del giorno. La app è leggera e facile da usare e offre una pagina principale con in evidenza i giorni della settimana corrente. Cliccando su un giorno specifico sarà possibile leggere il Vangelo proposto dalla liturgia seguito da uno o più commenti tratti dalle copiose opere del santo spagnolo fondatore dell’Opus Dei, canonizzato da San Giovanni Paolo II nel 2002. I commenti sono tutti catalogati in modo sistematico per libro e per tematica trattata e offrono la possibilità di esplorare brani che trattano argomenti correlati alla parola di Dio del giorno. Un’utile sezione permette di cercare e selezionare un argomento specifico: compariranno diversi passi tratti dai libri di San Josemaría raggruppati per volume, con la possibilità anche di creare una raccolta di brani preferiti. La app, disponibile in 10 lingue, è gratuita, con la possibilità di acquistare la versione premium che comprende tutti i libri del santo spagnolo. (Foto: Pexels.com/Hallow).

ABBONATI ALLA RIVISTA!


Potrebbe interessarti anche