giovedì 24 settembre 2020
  • 0
NEWS 29 agosto 2017    
Quel giorno in cui santa Katherine Drexel sbaraglià il Ku Klux Klan scatenando un tornado in Texas

da «Aleteia»

 

Katharine Mary Drexel (1858-1955) è stata una grande santa statunitense, beatificata da Papa san Giovanni Paolo II (1920-2005) il 20 novembre 1988 e proclamata santa il 1º ottobre 2000.

Fondatrice della congregazione delle Suore del Santissimo Sacramento, si votò particolarmente all'apostolato nei confronti degl'indiani e dei neri , fondando più di 100 missioni, 50 scuole per afro-americani e 12 per pellirosse.

La cosa però disturbò alquanto i suprematisti bianchi, in particolare i razzisti del Ku Klux Klan (KKK), che infatti nel 1922 minacciarono pesantemente via lettera le consorelle della santa annunciando persino l'intenzione di far saltare in aria la scuola e la chiesa che la congregazione aveva aperto a Beaumont, in Texas.

Le suore risposero allora prontamente con la preghiera. Qualche girono dopo un tornado distrusse la sede del KKK, uccidendon due suoi membri. Da allora i razzisti smisero di tormentare le suore.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Articoli brevi e di facile lettura, per conoscere la verità dei fatti e capire la realtà.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: