lunedì 02 agosto 2021
  • 0
NEWS 5 giugno 2015    

Squadre femministe e LGBT promettono azioni di disturbo per fermare chi prega contro l’aborto

Il prefetto di Bologna sta decidendo se dare ascolto al sindaco che, spinto dal Partito Democratico, chiede di vietare la maratorna di preghiera antiabortista, organizzata per il 13 giugno dai comitati "No 194".

Intanto il mondo trans-femminista (?), LGBT e antifascista (?) crea la "Favolosa coalizione" per disturbare sistematicamente ogni e qualsiais manifestazione a difesa della vita.