lunedì 28 novembre 2022
  • 0
NEWS 20 Ottobre 2022    di Giuliano Guzzo

Suor Lucia a un passo dalla beatificazione

L’iter di beatificazione di suor Lucia de Jesus (1907-2005), una dei tre veggenti di Fatima, ha fatto un significativo passo in avanti. Come infatti riporta il sito CatholicNewsagency, i postulatori per la causa hanno presentato al Dicastero delle Cause dei Santi un atto di assoluto rilievo, vale a la Positio, documento completo di testimonianze raccolte e informazioni, sulle virtù eroiche della  monaca portoghese.

A dare pubblica notizia di questo passaggio – decisamente significativo ma anche atteso da molti fedeli – è stata una figura di grande rilievo istituzionale come il rettore del Santuario di Fatima, padre Carlos Cabecinhas. Ora alla Positio super Virtutibus, questo il nome completo del documento, tocca un esame ulteriore. Sarà infatti esaminata dal Dicastero delle Cause dei Santi e, per la precisione, da nove teologi.

Una volta ottenuto tale placet, la tappa successiva sarà la decisione del Santo Padre, cui in ultima istanza spetta la facoltà il promulgare un decreto con cui suor Lucia potrebbe essere designata venerabile per la Chiesa. Va detto che ci sono serie possibilità che ciò possa aver luogo, dal momento che Papa Francesco è lo stesso che, nel 2017 – centenario della prima apparizione di Nostra Signora di Fatima –  ha celebrato la canonizzazione tanto attesa dei pastorelli Francisco e Jacinta Marto.

Va sottolineato che il motivo per cui in quella sede non è stata canonizzata anche suor Lucia è dovuto a ragioni storiche: san Francisco e santa Jacinta Marto morirono che erano ancora bambini, mentre Lucia è vissuta fino a 97 anni, morendo nel 2005. Per questo, il suo processo di beatificazione è ancora molto recente e deve passare più tappe. Che, come si diceva all’inizio, si stanno susseguendo e dovrebbero susseguirsi ancora senza particolari in toppi, anche per l’abbondanza di materiale raccolto.

Basti qui ricordare che un numero immenso di documentazione – oltre 15.000 tra lettere, testimonianze e altri atti – è stata raccolta durante la fase diocesana della sua causa, conclusasi nel 2017. Dall’esame di quel materiale si è arrivati al perfezionamento della Positio e, quindi, alla fase attuale. Nel suo ultimo aggiornamento sulla causa di Lucia, padre Cabecinhas ha esortato ad affidarsi alla «sua intercessione le nostre intenzioni e necessità con la stessa fiducia con cui i pellegrini di 100 anni fa le presentavano le loro richieste affinché le trasmettesse alla Madonna».

Abbonati alla rivista!


Potrebbe interessarti anche