domenica 19 settembre 2021
  • 0
NEWS 8 giugno 2021    di Raffaella Frullone

Vesti bene per trasmettere il Vangelo. Parola di beauty consultant

Usare lo stile nel vestire per esprimere quello che Giovanni Paolo II chiamava il genio femminile. E’ l’obiettivo di Worthy of Wearing (letteralmente Degno di essere indossato), movimento nato negli Stati Uniti da Nicole Caruso, mamma di tre bambini, truccatrice professionista e consulente di bellezza che con un gruppo di amiche sentiva il desiderio di condividere il modo in cui ogni giorno faceva memoria della bellezza donata da Dio. Un’idea che ha catturato l’attenzione del web tanto che la pagina Instagram conta quasi 6700 follower.

«Come donne cristiane – spiega Nicole Caruso a Cna agency – spesso ci troviamo in bilico su quella linea sottile che separa lo stile personale che trasmette la gioia di un cristiano autentico e la moda che cerca solo attenzione, privandoci di dignità e cancellando l’unicità del nostro genio femminile». Caruso, che prima di diventare mamma lavorava nell’ambito dell’editoria e della moda, ha voluto mettere tutto questo in un libro, pubblicato negli Stati Uniti per Sophia Institute e intitolato appunto Worthy of wear. «Per la mia esperienza lavorativa nel campo della bellezza, della moda e dei media – racconta  – le donne di fede sono spesso escluse dibattito sullo stile. Con più di due miliardi di cristiani nel mondo è sorprendente che questo sia uno dei pochi libri che mette insieme autostima, identità cristiana e stile personale»

Il volume alterna consigli per lo shopping a incoraggiamenti per l’autostima, indicazioni per valorizzare la propria fisicità e i propri colori a consigli su come coltivare la propria femminilità senza sfociare nel narcisismo, e poi ancora dritte sulla gestione del budget e su come prendersi cura di se stesse.  «Tantissime donne come me portano nel cuore ferite che riguardano l’autostima, alcune si sentono indegne di amore, altre indegne di vivere una vita di fede, altre ancora indegne di indossare abiti che le valorizzino, per questo ho voluto lanciare un messaggio universale. Volevo comunicare alle donne, a ogni donna, che sono personalmente guardate e profondamente amate da Cristo». Quale motivo più grande per curare anche il nostro corpo, tempio dello Spirito?

Worthy of Wearing  è un promemoria, una prova che Dio, l’autore della vita, è anche il creatore della bellezza. Armate di questa verità, le lettrici potranno scoprire e vivere il proprio stile personale illuminando la propria bellezza invece di aderire alla rappresentazione svilente che offre il mondo attraverso l’industria della moda e i media.

Nicole Caruso insegna a curare il guardaroba e il beauty case per renderli degno dell’anima che li abita. Nelle pagine si snoda un percorso che è soprattutto la scoperta dello splendore con cui ogni ragazza è creata. E del suo potenziale fecondo per il mondo.


Potrebbe interessarti anche