mercoledì 23 giugno 2021
  • 0
di Andrea Zambrano
il Timone N. 191 di Gennaio 2020

Don Tiso, martire riscoperto

C’è un piccolo “santino”, datato 1975, che commemora tre sacerdoti uccisi a guerra finita nelle campagne vicino a Conselice, nella Diocesi di Imola. Ma il testo reca la scritta: «pastori tragicamente scomparsi». Qualcuno, a mano, anni dopo, aggiunse – a correzione di quella dicitura – un più che esplicito: «assassinati».

È stato il destino comune a tanti pastori uccisi dai partigiani rossi nel Triangolo della morte tra il 1944 e il 1946, che ha attraversato la storia della Guerra civile italiana. Anche la Chiesa ha dovuto fare i conti con…

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.

Potrebbe interessarti anche