giovedì 29 ottobre 2020
  • 0
di Giuliano Guzzo
il Timone N. 169 di Gennaio 2018
I giovani vogliono più fede

Che cosa pensano i giovani di oggi della fede? Vanno a Messa? Quanta importanza danno alla preghiera? Buona parte di questi interrogativi, in vista del Sinodo dei vescovi dedicato ai giovani, che si svolgerà a Roma dal 3 al 28 ottobre 2018, è stata oggetto di un apposito questionario preparato per sondare, appunto, i pensieri dei ragazzi di oggi al riguardo.

Trattasi, in breve, di un questionario che, grazie alla collaborazione di Marco Alimenti e Irene Pivetta, responsabili giovanili del Movimento per la Vita italiano, ho potuto somministrare ai partecipanti al seminario “Quarenghi”, l’appuntamento estivo di formazione che la storica associazione pro-life italiana, da molti anni, organizza.

Al “Quarenghi”, è vero, di solito partecipano ragazzi culturalmente vicini al sentire cristiano, ma questo non è stato un limite, bensì una risorsa dal momento che ciò che intendevo esplorare era, in primo luogo, proprio l’atteggiamento dei giovani credenti in una stagione in cui, come noto, la Chiesa è impegnata, verso di loro, in tentativi di dialoghi e riavvicinamento.

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.

Potrebbe interessarti anche

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Per navigare controcorrente.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: