venerdì 30 ottobre 2020
  • 0
di AA. VV.
il Timone N. 194 di Aprile 2020
Da onnipotenti a fragili, basta un virus

Quanto accaduto negli ultimi mesi ha messo a nudo la cruda realtà della nostra fragilità. Ha scritto Francesco Giubilei, un giovane editore: «Ci hanno fatto credere di essere immortali, che grazie alla modernità e alla tecnologia tutto sarebbe stato possibile…gli esseri umani sono creature…la grande menzogna della modernità è farci credere di essere ciò che non siamo. Non dimentichiamolo»…

Leggi gli interventi di Roberto Marchesini sull’abbandono del Logos come causa del disorientamento che spesso ci invade di fronte all’imponderabile e la lectio del vescovo Francesco Cavina sulle domande del cuore dell’uomo e l’importanza della carnalità della Chiesa e dei sacramenti…

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Aprile.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.

Potrebbe interessarti anche

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Per navigare controcorrente.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: