mercoledì 29 giugno 2022
  • 0
di AA. VV.
il Timone N. 218 di Giugno 2022

Un Padre nessun padrino

Forze di polizia e autorità giudiziaria hanno un peso centrale nel contrasto alla criminalità mafiosa: su questo fronte l’Italia, grazie a leggi di avanguardia, e alla dedizione e al sacrificio di tanti appartenenti al sistema sicurezza e alla magistratura, ha conseguito risultati esemplari in Europa e nel mondo.

Ma su questo fronte per la Chiesa italiana e per i suoi fedeli va bene così o si può immaginare qualcosa di più? Ci si ‘accontenta’ di un periodico richiamo alla legalità, senza aggiungere nulla di più, nonostante negli ultimi anni siano stati proclamati beati uomini come don Pino Puglisi e Rosario Livatino?

Lorenza Formicola intervista don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano a Napoli che vive sotto scorta dal marzo scorso. Alfredo Mantovano, vice presidente del Centro Studi Livatino, riparte dal discorso di Giovanni Paolo II nella Valle dei Templi nel 1993, e Domenico Airoma, Procuratore di Avellino e vice presidente del Centro Studi Livatino, spiega come è cambiata la piovra.

Per leggere il Primo piano acquista Il Timone o abbonati

 

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.

Potrebbe interessarti anche