venerdì 23 ottobre 2020
  • 0
NEWS 7 febbraio 2018    
L’ex campione e l’adorazione eucaristica

Chi l’ha detto che sport e fede non vanno d’accordo? Dagli Stati Uniti ci arriva questa storia edificante. Lui è Elvis Grbac ed è un ex stella del Football americano. Negli anni ’90 era uno dei migliori giocatore della Nfl e diventò campione del Super Bowl con i San Francisco 49ers nel 1994.

Ebbene, Elvis è sempre stato cattolico, ma come ha raccontato lui stesso al National Catholic Register soltanto recentemente ha iniziato a maturare davvero nella fede.

Merito dell’Adorazione Eucaristica, che oggi cita come la preghiera preferita perché ti fa stare sempre davanti al Signore. “L’amore ci spinge a metterci umilmente al servizio dei fratelli – ha detto – ma che cos’è che avvicina di più al dono di Dio se non il Santissimo Sacramento? Lui vuole stare con noi in un piccolo pezzo di pane. E’ la cosa più incredibile su questa terra, tanto che ormai passo anche due o tre ore alla settimana di fronte a nostro Signore nel Santissimo Sacramento”.

Oggi Grbac sta studiando Teologia nel seminario di Santa Maria di Wickliffe per essere ordinato diacono permanente e ora che ha lasciato il football professionistico gira gli Stati Uniti per annunciare la dottrina cattolica ai giovani sportivi del Paese. Nel corso degli incontri non trascura di parlare loro della bellezza dell’adorazione eucaristica, ma anche delle difficoltà e traversie passate durante la sua carriera, sostenute da una grande fede.

Fonte

 


Potrebbe interessarti anche

 

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Per navigare controcorrente.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: